L’elettrodomestico presente nelle case di tutto il mondo, divenuto ormai indispensabile, è il frigorifero, che da oltre un secolo ci permette di conservare più a lungo gli alimenti, evitandone la decomposizione. In commercio sono disponibili tanti modelli di frigoriferi. Tutti dotati di motore, vano e porta, i frigoriferi possono essere di grandi e piccole dimensioni, a una o a due porte, da incasso o combinati. E sono proprio questi ultimi modelli ad essere i più venduti.

I frigoriferi combinati sono quelli che hanno sia il vano frigorifero sia il vano congelatore, sono alimentati da uno o due motori e sono i più pratici e comodi.

Guida all’acquisto

Acquistare un frigorifero combinato significa prendere in considerazione diversi fattori, tutti ugualmente importanti.

  • I consumi. Essendo l’elettrodomestico più utilizzato, quello che rimane acceso tutti i giorni per 24 ore, il frigorifero combinato deve garantire un efficiente risparmio energetico. Quindi è bene scegliere quelli di classe energetica A+++, che costano sicuramente molto di più degli altri ma che assicurano un maggiore risparmio.
  • La capienza, che, espressa in litri, indica la quantità di cibo che il frigorifero combinato può contenere e conservare. Scegliere un frigorifero con una grande capienza oppure no dipende esclusivamente dal numero delle persone presenti in famiglia. Una sola persona può optare per i modelli da 100/150 litri e due persone per quelli da 250 litri. Mentre una famiglia composta da più di 4 persone necessita di un frigorifero combinato di più di 300 litri. Ricordate che più capiente sarà il frigorifero maggiori saranno le sue dimensioni.
  • La rumorosità. È meglio optare per i modelli più silenziosi, perché il rumore potrebbe diventare a lungo andare insopportabile. Sull’etichetta sono riportati i decibel dell’elettrodomestico.
  • I materiali. Il migliore è sicuramente l’acciaio inossidabile che garantisce un miglior risultato sia a livello estetico sia di durata nel tempo.

Inoltre, quando si deve acquistare un frigorifero combinato è meglio optare per quei modelli che hanno due termostati separati (uno per il vano frigorifero e uno per il vano congelatore) in modo da poter regolare la temperatura separatamente. Questa tipologia permette ad esempio di spegnere il congelatore ma lasciare acceso il frigorifero. Consigliamo anche di acquistare frigoriferi che abbiano il freezer no frost, sia perché non si formerà la brina e quindi non sarà necessario sbrinarlo periodicamente, sia perché ci sarà un risparmio di energia elettrica. Potrebbe sembrare superfluo, ma la presenza di spie luminose e suoni è un altro fattore importante da considerare, perché segnalano la chiusura non corretta di una porta oppure la mancanza di corrente.

I migliori frigoriferi combinati in vendita

Samsung RB 29 FERNDSA/ES Smart Line

Dotato di tecnologia no frost, questo modello di frigorifero combinato dispone del sistema All Around Cooling, che assicura il freddo in modo uniforme in tutte le parti del frigorifero, e ha i cassetti del freezer facilmente estraibili e con una maggiore apertura. Innovativo è anche il cestello Grab’n Go, che è collocato in uno dei balconcini dello sportello e che può essere estratto e portato a tavola. Capiente ed esteticamente bello, è leggermente rumoroso e non ha le spie acustiche che segnalano l’apertura dello sportello. Ha la capienza di 311 lt e classe energetica A+.

Beko RCSA330K20W

Con capacità netta totale di 295 litri ed emissione acustica di 42 decibel, questo modello ha il congelatore posto in basso, la luce led nel vano frigorifero e la classe energetica A+. Grazie alle guarnizioni antibatteriche della porta, il frigorifero combinato Beko resta sempre igienizzato e privo di batteri. Le porte reversibili lo rendono adatto ad ogni cucina e alle esigenze di tutti. Capiente e silenzioso, è facile da pulire e raffredda molto. Ottimo il rapporto tra qualità e prezzo.

Candy CMGN 6184W

No frost e di classe energetica A++, il frigorifero combinato Candy ha capacità netta di 317 lt, luci laterali a led, balconcini della porta trasparenti e ripiani in vetro. Dal funzionamento semplice ed intuitivo, è molto silenzioso e facile da pulire. Caratteristiche principali di questo modello sono: raffreddamento e congelamento rapido, sbrinamento automatico del vano frigo, regolazione elettronica della temperatura e regolazione separata della temperatura del congelatore e del frigorifero. Non ha l’allarme porta aperta, né il dispenser dell’acqua né quello del ghiaccio.

Bosh KGN39XI47

Questo frigorifero combinato ha capacità netta di 366 litri, classe energetica A+++, luce a led e   ripiani estraibili. Grazie alla tecnologia no frost, ogni ripiano ha la giusta temperatura per conservare gli alimenti. Il sistema di ventilazione MultiAirFlow, distribuendo l’aria in maniera uniforme, evita la formazione della brina nel congelatore e mantiene i cibi più a lungo nel frigorifero. Il frigorifero Bosch può essere posizionato anche a ridosso di mobili o pareti   e a sistemi di raffreddamento separati che consentono di risparmiare energia.

Consigli utili

Tra i tanti frigoriferi disponibili sul mercato, perché scegliere di acquistare un frigorifero combinato? La risposta è semplice. Se siete soliti fare la spesa una volta alla settimana e comprare grandi quantità di cibo e di prodotti surgelati, allora avrete bisogno di un freezer molto spazioso e che abbia cassetti capienti. Quindi la scelta giusta per voi sarà il frigorifero combinato. Ricordate che questi modelli sono molto più grandi di quelli a doppia porta e che quindi necessitano di uno spazio maggiore per essere collocati. Per chi fa la spesa frequentemente e non ha bisogno di conservare i cibi a lungo, ideali sono i monoporta, spesso dotati di cella congelatore.

Come ogni elettrodomestico, anche i frigoriferi combinati richiedono una costante manutenzione. Per esempio, è necessario controllare ed eventualmente pulire, con detersivo o con acqua calda, sia le guarnizioni sia la serpentina, posta dietro al frigorifero. I cassetti e i ripiani interni invece possono essere lavati con bicarbonato o aceto.

Oltre ai negozi di elettrodomestici, i frigoriferi combinati posso essere acquistati anche on line, visitando i più famosi siti e-commerce che consegnano il prodotto direttamente a casa vostra e lo sostituiscono in caso di rottura o se non rispondente alle vostre esigenze.

Il consiglio più importante che vogliamo darvi è quello di leggere sempre prima l’etichetta, così da sapere bene le caratteristiche principali del frigorifero combinato che state per acquistare.

Frigoriferi combinati: come scegliere i migliori del 2019