Il montalatte automatico è un elettrodomestico che può avere varie dimensioni e può essere comodamente utilizzato quotidianamente per preparare velocemente le vostre bevande. Versatile nell’utilizzo, si presta per la preparazione del latte, gustosi cappuccini sia freddi che caldi e cioccolate. In questa guida vi mostreremo quali sono i migliori attualmente in commercio e vi guideremo nella scelta del più consono alle vostre esigenze. 

Questo piccolo ma funzionale elettrodomestico, non dovrebbe mai mancare nelle nostre cucine. Si presta a tutte le preparazioni di gustose bevande sia calde che fredde, che possono accompagnare le vostre colazioni o spuntini giornalieri. Prima di procedere all’acquisto, occorre considerare diversi fattori, caratteristiche, e soprattutto confrontare i vari prodotti in vendita per trovare l’apparecchio che possa avvicinarsi il più possibile alle vostre esigenze. In rete sono disponibili diversi modelli, tipologie dai frullini montalatte automatici a quelli manuali, con ottime recensioni e un buon rapporto qualità – prezzo. Sicuramente la scelta deve essere direzionata verso brand e aziende che siano note sul mercato per la vendita di elettrodomestici, che possano sempre garantire l’acquisto di prodotti di qualità, a prezzi vantaggiosi. Oltre alle caratteristiche tecniche di assoluto livello, occorre prestare attenzione alla praticità d’utilizzo, al design che sia compatto ma allo stesso tempo funzionale come per esempio il modello della Lavazza, un piccolo elettrodomestico ad induzione che miscela e schiuma bevande sia calde che fredde, oppure il montalatte della Severin con l’eccezionale sistema a induzione brevettato che consente di riscaldare tutti i tipi di latte, ottimo anche per la realizzazione di mocaccini e cioccolate. Andiamo ad approfondire meglio l’argomento vedendo nello specifico quali sono i migliori in assoluto.

Migliore frullino montalatte automatico

Cappuccinatore montalatte Lavazza milkup

Si tratta di un montalatte automatico dal design elegante che dà un tocco di eleganza alla cucina. Per il funzionamento sfrutta il meccanismo a induzione per il riscaldamento, la miscelazione e la schiumatura di bevande sia calde che fredde. Possiede un contenitore in acciaio inox, con una capienza massima di 180 ml, facile da pulire anche in lavastoviglie. L’innovativo sistema ad induzione permette di preparare il latte senza emettere alcun rumore, il tutto al massimo dell’efficacia e rapidità. Interessante il prezzo a cui viene proposto in vendita su Amazon. Online sono disponibili tutte le recensioni rilasciate dagli utenti che hanno provveduto all’acquisto dell’elettrodomestico, che ne evidenziano le qualità dei materiali con cui è realizzato, la potenza e il design italiano raffinato.

Severin SEV9688 Montalatte

Si tratta di un montalatte automatico dotato del sistema di riscaldamento a induzione brevettato, con quattro diverse tipologie di temperature, indicatore led e possibilità di montare bevande anche fredde. Ottimo per la preparazione di cioccolate e mocaccini. Facile da pulire, il contenitore in acciaio inox può essere inserito in lavastoviglie. La schiuma densa e compatta, la temperatura limitata a 65° consentono di mantenere inalterate le proprietà nutritive del latte, durante la preparazione. In dotazione, è provvisto di una piccola rotella zigrinata per montare e una liscia per riscaldare senza montare, con funzione di spegnimento automatico. Interessante il prezzo di vendita a cui viene proposto su Amazon. Online è possibile consultare tutte le recensioni positive rilasciate dagli utenti che ne evidenziano le alte prestazioni, la qualità dei materiali e il buon prezzo di vendita.

Aigostar Miss Puff 30KDF

Si tratta di un montalatte elettrico ed automatico, con funzione di schiumatore per bevande sia calde che fredde come caffè, latte, cappuccino, cioccolate e mocaccini. Molto versatile nell’utilizzo, si presenta con un design moderno, dotato di due accessori: uno schiumatore e un riscaldatore da montare prima dell’utilizzo all’interno del montalatte. Realizzato con materiale di alta qualità, in acciaio inox antiaderente ha una grande capacità di riscaldamento, perfetto per realizzare schiuma calda e fredda. Si consiglia di utilizzare latte intero per le preparazioni a freddo. L’apparecchio è dotato di spegnimento automatico, con temperatura regolabile mediante apposito pulsante. Il montalatte facile da pulire, va lavato subito dopo l’utilizzo per evitare incrostazioni del latte che possono bruciare o alterare il sapore delle bevande che andrete a preparare successivamente. Interessante il prezzo di vendita a cui viene proposto su Amazon con garanzia di due anni. Online si possono leggere tutte le recensioni positive dei clienti rimasti entusiasti dell’acquisto effettuato.

OZAVO Montalatte Elettrico Montalatte Automatico

Si tratta di un montalatte automatico in acciaio inox antiaderente, con controllo della temperatura che permette di schiumare latte, caffè e bevande sia calde che fredde. Ha una capacità massima di 115 ml per la schiuma e 240 ml per la preparazione di latte caldo o acqua. Ottimo per gustare cappuccini, latte, cioccolate calde e mocaccini. Dal design moderno, possiede una tecnologia silenziosa, che non emette alcun suono o vibrazione durante il funzionamento. Il led luminoso mostra lo stato di riscaldamento e raffreddamento mentre la funzione di spegnimento automatico si attiva al raggiungimento della temperatura impostata. La parte esterna è realizzata in acciaio inossidabile con isolamento, fondo rimovibile per facilitare la pulizia senza lasciare tracce o residui che possano alterare i sapori. Interessante il prezzo di vendita a cui viene proposto su Amazon. Online sono disponibili tutte le recensioni positive che ne evidenziano la grande potenza di questo piccolo elettrodomestico, la qualità dei materiali e la versatilità delle preparazioni.

Come scegliere il migliore frullino montalatte automatico

La scelta di un buon frullino montalatte automatico, deve sempre ricadere su elettrodomestici che siano realizzati con materiali di qualità, che abbiano ottime recensioni consultabili online e che possiedano determinate caratteristiche tecniche, oltre che un buon rapporto qualità – prezzo. Andiamo a vedere quali sono le principali caratteristiche da prendere in considerazione prima di procedere all’acquisto:

  • la capacità o capienza: la prima cosa da considerare, proprio perché si tratta di un elettrodomestico di piccole dimensioni, è la capienza del contenitore che andrà a ospitare la bevanda da montare (latte) che è strettamente correlata alla quantità di latte che andrete a versare. I più piccoli solitamente permettono di realizzare una o due tazze grandi, in un’unica soluzione. Il procedimento è molto rapido, quindi se per questioni di spazio non potete acquistare i modelli più grandi, potete optare per questa soluzione e ripetere il procedimento più volte per quante sono le tazze da preparare. I frullini automatici di grandi dimensioni, sono in grado di montare fino a 4 tazze per volta. Tenete presente che se dovete montare il latte la capacità si riduce, mentre invece se volte solamente scaldare il latte, si raddoppia;
  • struttura e dimensioni: solitamente il montalatte è composto da un blocco centrale da cui parte il cavo di alimentazione, con all’interno il motore, pulsanti e manopole, una brocca che si appoggia o aggancia sopra. Nella scelta cercate sempre di orientarvi su modelli che abbiano la brocca separabile dal blocco, in modo da consentirvi una facile pulizia, anche in lavastoviglie, senza incorrere nel rischio di bagnare il motore;
  • materiali: la brocca è realizzata in acciaio inox ottima per inserire sia bevande calde che fredde. L’acciaio però non è isolante, quindi scegliete un modello che abbia un manico pratico che non surriscaldi e che possa essere impugnato anche quando il montalatte è ancora caldo. La base su cui poggia la brocca, può avere diverse dimensioni ed essere realizzata con dei materiali diversi, in quando rappresenta l’alloggio dove avviene il riscaldamento o la preparazione della schiuma;
  • struttura base: può essere “a incastro” ovvero tutti i modelli di questo genere sono composti da una base molto alta a cui si incastra la brocca con il manico, oppure con “base che gira a 360°” che permette di inserire il contenitore in qualsiasi posizione, piccola e facilmente collocabile anche in piccoli spazi;
  • tipologia di brocca: il contenitore può essere “con manico” simile alle classiche brocche dotate di manico che consentono di spostarle e impugnarle facilmente senza il rischio di scottarsi, oppure “a cilindro”;
  • funzioni: alcuni modelli pur essendo automatici sono dotati di altre caratteristiche come regolazione della temperatura per scaldare e montare il latte, con funzione “biberon” per i più piccoli; selezione della temperatura solo per modelli di fascia medio-alta per la scelta di una temperatura bassa-media-alta; funzione di riscaldamento per il latte senza la preparazione della schiuma; spegnimento automatico una volta concluso il ciclo di riscaldamento per evitare di dimenticare acceso l’apparecchio;
  • led luminosi: la presenza degli indicatori luminosi sul blocco dell’elettrodomestico permette di vedere se la macchina è in funzionamento oppure quali funzioni sono state selezionate;
  • accessori: alcuni modelli sono dotati di due frullini, uno per scaldare il latte e uno per montarlo;
  • potenza: utile per comprendere i tempi necessari per la preparazione del latte caldo, della crema. Più un montalatte ha un wattaggio maggiore, meno saranno i tempi necessari per preparare la bevanda necessaria.

Montalatte automatico o manuale?

Il montalatte come abbiamo ben visto è un elettrodomestico che può essere di piccole dimensioni, quindi facilmente collocabile all’interno di cucine con poco spazio, oppure di dimensioni un po’ più grandi che consentono di preparare numerose bevande sia calde che fredde, in un’unica soluzione. In commercio possiamo trovare i modelli automatici, di cui stiamo ampiamente parlando in questa guida, e quelli manuali che sono molto conosciuti e apprezzati, ma che richiedono un maggiore sforzo per ottenere delle creme di latte abbastanza compatte.

Per chi ha necessità di preparare delle colazioni veloci, ovviamente i modelli elettrici automatici sono i più indicati perché consentono di riscaldare, schiumare o montare il latte per tutte le preparazioni in pochi e rapidi passaggi. Quelli più diffusi, riportano due capacità: la più abbondante per la preparazione di latte da riscaldare che non va trasformato in creme per cappuccini o caffè macchiati e la seconda tipologia ridotta, che è quella riguardante il latte da montare visto che durante la preparazione il volume del latte aumenta e potrebbe fuoriuscire dal contenitore.

A tal proposito possiamo fare una distinzione dei montalatte automatici per capienza:

  • ridotta: che comprendono tutti quei prodotti che possono ospitare fino a 200 ml di liquido da scaldare e 100 ml da montare. Con questa capacità si può preparare la schiuma per un cappuccino alla volta;
  • media: per tutti quei prodotti che ospitano fino a 400 ml di liquido da scaldare e 200 ml da trasformare in schiuma, quindi per la preparazione di due cappuccini alla volta;
  • abbondante: comprendono tutti i modelli più capienti che ospitano fino a 700 ml di liquido da scaldare e 350 ml da montare, adatti per la preparazione anche tre o quattro cappuccini per volta.

I prodotti attualmente in commercio hanno due diversi tipi di sistemi di riscaldamento, ad induzione e tramite resistenza. I modelli a “base rotante” sono dotati di resistenza mentre quelli con “struttura a incastro” sono dotati del sistema più moderno a induzione, più rapido nella preparazione delle creme, nel riscaldamento, in grado di offrire una maggiore potenza e quindi il raggiungimento della temperatura desiderata.

Guida alla scelta e consigli utili

Nella scelta di un buon montalatte elettronico automatico, occorre prestare particolarmente attenzione non solo alle caratteristiche di cui abbiamo parlato prima, ma soprattutto ai materiali, per la sicurezza durante l’utilizzo. Occorre accertarsi che l’elettrodomestico sia realizzato con materiali resistenti, dato che dovrà raggiungere temperature elevate ed entra a contatto con cibi che poi verranno ingeriti. Un contenitore realizzato con leghe metalliche come l’acciaio inox, corrisponde a un materiale che dura nel tempo soprattutto se messo a confronto con quelli realizzati in plastica.

All’interno il contenitore che ospiterà il liquido, da scaldare o montare, deve essere antiaderente poiché il latte quando viene riscaldato si attacca facilmente alla superficie lasciando incrostazioni difficili da rimuovere, che possono anche alterare il sapore della bevanda. Riassumendo, prima di procedere all’acquisto è bene porre attenzione:

  • al produttore: l’azienda produttrice deve essere un marchio conosciuto nel settore;
  • alle recensioni: le opinioni dei clienti che hanno acquistato e testato il prodotto, sono utili ai fini della scelta del migliore elettrodomestico;
  • dimensioni: prestare attenzione alla capienza del contenitore che vi servirà per le preparazioni;
  • consumo: la potenza del montalatte equivale al tempo necessario per le preparazioni;
  • prezzo: occhio alle fasce di prezzo che corrispondono sempre alla qualità del prodotto e alle funzioni.

Praticità d’uso e manutenzione

Un buon montalatte elettrico automatico deve essere pratico nel suo utilizzo, in primo luogo per garantire una massima sicurezza e per la prevenzione di piccoli incidenti, specialmente quando si ha la necessità di preparare frequentemente creme o scaldare bevande. Le caratteristiche rendono pratico questo elettrodomestico sono:

  • lavaggio in lavastoviglie: la pulizia e manutenzione del montalatte deve essere rapida e allo stesso tempo facile. L’apparecchio deve essere dotato di un contenitore (la brocca) smontabile, così da poterlo inserire in lavastoviglie piuttosto che lavarlo a mano. I modelli in acciaio possono sempre essere lavati così, mentre quelli in plastica vanno lavati solo a mano. La base non va mai inserita in lavastoviglie, ma va pulita con un panno umido e del sapone;
  • cavo: verificate la lunghezza del cavo in modo da decidere dove collocare il montalatte;
  • raccogli cavo: importante per mantenere in ordine il filo ed evitare che sia lasciato sul piano da lavoro quando l’apparecchio non è in funzione;
  • piedini antiscivolo: collocati sulla base per mantenerlo fermo sul piano da lavoro, specialmente durante il funzionamento, per evitare la fuoriuscita del liquido;
  • trasparenza del coperchio: per controllare la preparazione in qualsiasi momento;
  • ricettario e libretto istruzioni: tutti i modelli sono accompagnati dal libretto delle istruzioni in cui si spiegano il montaggio, le funzioni dell’apparecchio e il tipo di manutenzione da adottare per la pulizia. Alcuni modelli hanno anche in dotazione un piccolo libretto con le ricette per la preparazione di bevande con crema di latte e dosaggi.

Dove acquistare un frullino montalatte automatico al miglior prezzo

I montalatte elettrici automatici possono essere acquistati presso qualsiasi negozio specializzato nella vendita di piccoli elettrodomestici e prodotti per la casa. Per coloro che preferiscono fare acquisti comodamente da casa, senza lo stress di andare in negozio e non sapere a quale modello affidarsi, ecco che la soluzione migliore è rivolgersi a siti online come Amazon, il portale per eccellenza per fare acquisti online. Qui l’utente, previa registrazione e creazione del proprio account, ha la possibilità di collegarsi al sito e consultare milioni di prodotti, selezionati e scelti accuratamente per venire incontro alle esigenze della più vasta gamma di clientela.

L’utente inserendo la tipologia di prodotto, la fascia di prezzo che più o meno rientra nel proprio budget, troverà un ampio catalogo, consultabile in qualsiasi momento, con la possibilità di selezionare i prodotti che più lo interessano e creare un’apposita “lista dei desideri” per mettere a confronto le migliori marche e scegliere quale acquistare.

Ogni prodotto è correlato da una scheda informativa, all’interno della quale il venditore presenta tutte le caratteristiche tecniche del prodotto, inserisce foto, recapiti per essere contattato, qualora abbiate necessita di ulteriori informazioni e tempistiche/modalità di consegna. Inoltre, tutti gli utenti che hanno provveduto ad acquistare il prodotto, inseriscono regolarmente delle recensioni per aiutare i prossimi utenti nella scelta.

Il nostro consiglio è quello di scegliere sempre prodotti che siano ben recensiti, in quanto più noti sono, più facilmente potrete trovare ad esempio gli accessori extra e contattare il centro assistenza qualora occorra. In secondo luogo, perché le aziende più conosciute sono una garanzia di qualità e sicurezza dei prodotti messi in vendita. I modelli più economici di montalatte sul mercato, possono raggiungere anche prezzi inferiori ai 30 euro. Se invece vi orientate su modelli accessoriati, in cui ci siano tutte le funzioni di cui abbiamo parlato, i prezzi possono raggiungere anche i 100 euro.

Il costo del montalatte è un fattore da prendere in considerazione perché evidenzia la qualità dell’elettrodomestico, la tipologia dei materiali utilizzati e le funzionalità cui è dotato. Prezzi che si aggirano intorno ai 30-40 euro corrispondono a prodotti di fascia intermedia, di qualità, abbastanza venduti sul mercato ma che non possiedono tutte le funzionalità che invece possono avere quelli della fascia medio-alta tra gli 80-100 euro, realizzati totalmente in acciaio inox, scelti per preparare creme, schiume e riscaldare le bevande selezionando la temperatura desiderata.

Frullini montalatte automatici: guida alla scelta, opinioni e prezzi