Nei più moderni bagni presenti in ciascun appartamento, un elemento di arredamento che deve sempre essere presente è il mobile sanitario o da bagno. Si tratta di arredi composti da mobili e accessori realizzati utilizzando materiali pregiati e talvolta firmati da designer di fama internazionale. 

Per procedere all’acquisto di un mobile sanitario occorre innanzitutto conoscere cosa il mercato offre, avere le idee chiare sulle proprie necessità e prendere in considerazione solo prodotti che più si avvicinano alle nostre richieste. In commercio il settore dell’arredamento, specie per ambienti sanitari, coinvolge diverse tipologie di prodotti, realizzati tutti con materiali di altissima qualità, un connubio tra un’estetica accattivante, comodità e praticità, alla portata di tutti. Le migliori aziende che producono mobili sanitari sono ad esempio la Berlin, un insieme di eleganza e qualità; l’azienda Bagno Italia una tra le migliori leader del settore; e la Simba rivolta a coloro che amano ambienti di lusso, in quanto vengono utilizzati sia per le collezioni di mobilio che per gli accessori dalle forme particolari, solo materiali di notevole prestigio come legni pregiati, sempre attenta alla cura dei dettagli. Tutte le migliori aziende presenti sul mercato offrono e garantiscono un buon compromesso tra qualità e prezzo, in grado di andare incontro alle esigenze della clientela, anche la più esigente.

Migliori mobili sanitari

Simba mobile bagno con colonna White Malibù

Si tratta di un mobile bagno con colonna da un 1mt e 20 cm, doppio lavabo e rubinetti inclusi, di colore bianco. Questo prodotto rappresenta il top della collezione arredo bagno dell’azienda Simba, adatto per qualsiasi bagno dal più moderno al minimal, sfruttando al massimo le sue funzionalità. Presenta un design innovativo e moderno grazie alle sue misure compatte salvaspazio e all’assemblaggio del mobile, con l’aggiunta di uno specchio, due miscelatori in acciaio, due lavandini in ceramica che consentono a due persone contemporaneamente di stare davanti al proprio specchio (ideale per la vita di coppia) e un mobile a colonna, perfettamente imballati e con garanzia italiana. Il mobile è il modello più completo che dispone di due cassetti e due ante con all’interno le mensole per riporre tutto l’occorrente da bagno. Sul piano del mobile sono fissati due lavabo in ceramica bianca. Molto interessante il prezzo a cui viene proposto in vendita su Amazon. Tutte le recensioni dei clienti che hanno acquistato il prodotto, sono positive e ne evidenziano le qualità estetiche e la comodità del prodotto.

Arredo Bagno Liverpool

Si tratta di un mobile sanitario, sospeso, il che consente di recuperare spazio negli ambienti più piccoli, dotato di  doppio lavabo in cristallo di colore bianco. Il mobile, prodotto dall’azienda Bagno Italia, leader nel settore arredo bagno, misura 1 mt e 40 cm ed è disponibile in quattro colori a scelta tra: bianco, grigio lucido, grigio talpa, grigio natura, rosso rubino. Il prodotto comprende due cassetti centrali e due laterali, con apertura “push” al cui interno si trovano due cassetti più piccoli con apertura a gola. Molto interessante il prezzo a cui viene proposto in vendita su Amazon. Non sono disponibili recensioni ma in rete, facendo qualche ricerca è possibile trovare opinioni di clienti che hanno già acquistato il prodotto, tutte positive. Garanzia italiana di due anni che garantisce l’autenticità della certificazione CE.

Mobile arredo Bagno Energy

Questo prodotto è il top dell’azienda Berlin, realizzato con materiali pregiati permette di recuperare spazio anche nei bagni più piccoli grazie alla sua struttura sospesa. Dotato di doppio lavabo con specchio, disponibile in tre colori a scelta tra: bianco, rovere chiaro e scuro, misura 1 mt e 20 cm. Il prodotto base è in vendita su Amazon, a un prezzo interessante, che include un porta lavabo di colore marrone, un lavabo bianco e una specchiera. Su ordinazione è possibile richiedere anche il rovere chiaro o scuro, previo messaggio da inoltrare al venditore al momento dell’acquisto. Il mobile è realizzato in legno di colore marrone con particolari che riprendono il naturale ed originale effetto legno, maniglie in legno laccate, cassetti con chiusura frizionata, parte posteriore aperta, lavabo dotato di fori per inserire i miscelatori (esclusi). Tutte le recensioni dei clienti che hanno acquistato il prodotto sono positive e soddisfacenti.

Mobile bagno Berlin

Il mobile bagno della linea Berlin, è uno tra i migliori in commercio dotato di una struttura resistente nel tempo, robusta e sospesa per dare il massimo comfort, un tocco di eleganza all’ambiente aumentandone lo spazio a disposizione. Il mobile misura 90 cm ed è composto da due ampi e comodi cassetti con chiusura ammortizzata, più due vani a giorno, posti lateralmente ai cassettoni. Il mobile internamente è di colore grigio e comprende la base, il lavabo in ceramica, lo specchio con luce a LED ma non include la rubinetteria. Le sue dimensioni ridotte lo rendono adattabile all’interno di qualsiasi bagno anche per quanto riguarda la scelta dei colori da abinare facilmente con il resto dell’arredo. Molto interessante il prezzo a cui viene proposto in vendita su Amazon, per favorire le esigenze del cliente offrendo un prodotto italiano certificato, con un buon rapporto qualità-prezzo. Tutte le recensioni dei clienti che hanno acquistato il prodotto sono positive e soddisfacenti.

Come scegliere il miglior mobile sanitario?

La scelta di un mobile sanitario deve tenere conto di diversi fattori che devono rispecchiare le vostre necessità in termini di qualità del prodotto che andrete ad acquistare, comfort, eleganza e prezzo vantaggioso. Prima di acquistare un mobile del genere, occorre che sappiate innanzitutto come utilizzarlo e dove collocarlo. Ecco perché come prima cosa occorrerà prendere le misure dello spazio dove andrete a collocare il mobile sanitario: spazi verticali, orizzontali, tenendo conto di eventuali colonne o pensili da fissare in alto. Una volta constatato che avete sufficiente spazio da dedicare, potete iniziare le vostre ricerche online su Amazon e cercare un mobile che meglio si adatti alle vostre esigenze e che prenda in considerazione:

  • comodità: meglio scegliere mobili sanitari dotati di ampi cassetti laterali, frontali, doppie ante con all’interno ripiani su cui riporre l’occorrente da bagno, colonne, pensili tutti di dimensioni facilmente raggiungibili;
  • spazio: scegliete sempre mobili con ridotte dimensioni ma che allo stesso tempo siano funzionali, possibilmente sospesi e non da poggiare a terra. Prestate attenzione anche al tubo di scarico che è sempre collocato in posizione centrale;
  • qualità: prodotti economici non sempre rispecchiano la qualità. Meglio scegliere aziende conosciute nel settore che utilizzano materiali resistenti all’acqua, alla condenza tipica del bagno e che abbiano una garanzia (di due anni almeno) che certifichi la qualità del prodotto;
  • prezzo: diffidate di prodotti troppo economici e con poche recensioni da parte degli utenti;
  • recensioni utenti: sono fondamentali per aiutare nella scelta del prodotto da acquistare. Più recensioni, meglio se positive, si trovano in rete più si ha la consapevolezza di trovarsi dinnanzi ad un prodotto di qualità che potrebbe fare al caso vostro;
  • tipologie: prestate attenzione non solo ai materiali con cui sono realizzati i mobili, ma anche al design e alla struttura se sospesa o poggiata a terra, anche mediante l’utilizzo di appositi piedini;
  • accessori: il mobile sanitario spesso è dotato di lavabo, anche doppio, specchio con luci LED, rubinetteria oppure lo si trova privo di ogni accessorio. Meglio scegliere un mobile completo, a buon prezzo, piuttosto che acquistarne uno economico senza accessori e dovere spendere ulteriori soldi per renderlo completo.

Tutte queste caratteristiche, unite a quelle tecniche (dimensioni, materiali, certificazioni…) vi aiuteranno nella scelta del miglior mobile sanitario per soddisfare al massimo le vostre esigenze.

Meglio mobili sanitari sospesi o a terra?

Come abbiamo visto, la scelta di un mobile sanitario deve ricadere su prodotti che abbiano determinate caratteristiche estetiche ma anche strutturali, per poterli abbinare a qualsiasi tipologia di bagno e al resto dell’arredamento di cui già disponete. In commercio esistono due tipologie di mobili sanitari: sospesi o a terra. I primi sono esteticamente molto originali, talvolta presentano forme astratte e realizzati sempre con materiali resistenti che garantiscono una durata nel tempo. Offrono la possibilità di essere inseriti anche in piccoli bagni senza però tralasciare la funzionalità che li contraddistingue. Per il mobile santario sospeso, si può scegliere l’opzione:

  • con lavabo da incasso: dove il lavabo è parte integrante del mobile;
  • con lavabo da appoggio: può essere realizzato in ceramica, ottone o legno;
  • con colonna e pensili: dalle forme più moderne ed eleganti allo stesso tempo.

Proprio per queste caratteristiche, i mobili sanitari sospesi hanno conquistato rapidamente il mercato, e permettono di essere fissati direttamente a parete grazie anche alla barra in acciaio che spesso viene fornita in dotazione al momento dell’acquisto, e in mancanza di questa si possono sfruttare i fori posteriori applicati al mobile.

I secondi, invece, sono i modelli più tradizionali poggiati direttamente a terra oppure su piedini che possono riprendere il materiale in legno del mobile oppure essere in acciaio. Si tratta di mobili che non richiedono alcun particolare fissaggio alla parete, poiché la loro installazione è facile e rapida, di varie tipologie fra cui potere scegliere, da quelli costruiti con materiali grezzi non pregiati e poco definiti, a stili più innovativi che poggiano sul pavimento senza l’ausilio di alcun supporto e con varie rifiniture e colori. Prima di procedere all’acquisto scegliete sempre uno stile che si adatti il più possibile all’ambiente e calcolate bene le misure. 

I mobili poggiati sul pavimento necessitano dello spazio fino al pavimento, con cassetti e vani molto capienti in grado di conservare tanti asciugamani, occorrente da bagno e accessori. Tanta comodità però si affianca al loro più grande difetto: lo sporco. Inevitabilmente essendo poggiati sul pavimento ostacolano l’asportazione della polvere che si accumula col passare del tempo e ne impediscono una pulizia più profonda, in quanto non è proprio semplice rimuoverli ogni qualvolta si vuole pulire il pavimento.

La scelta ovviamente, ricade principalmente sullo spazio che avete a disposizione, sul gusto personale e sul fattore pulizia/igiene. Entrambi i prodotti sono ottimi in termini di qualità, ma in termini economici quelli sospesi talvolta sono più economici perché dotati di un design “minimal”. 

Guida al montaggio di un mobile sanitario sospeso

Se avete deciso di acquistare un mobile sanitario non vi resta che procedere al montaggio. Avete due possibilità: se siete amanti del fai da te, potete tranquillamente, seguendo qualche tutorial online o grazie al manuale in dotazione, dilettarvi al montaggio oppure, se non sapete da dove iniziare e preferite andare sul sicuro, rivolgervi a un tecnico installatore. 

Il montaggio di un mobile sanitario sospeso è un’operazione che può essere eseguita in autonomia, basta avere un po’ di manualità, i giusti attrezzi da lavoro e ovviamente il mobile da montare. Come prima cosa vi occorrono: una matita, un metro, una livella, cacciaviti, barra di ferro, trapano, tasselli, reggimensole e silicone. 

Fissaggio di un mobile sanitario sospeso mediante barra

Fissare un mobile a parete non è un’impresa ardua. Ci sono due modalità: la prima prevede l’utilizzo di una barra in acciaio che va montata direttamente sul muro, sulla quale appendere il mobile, oppure inserendo dei pioli in legno all’interno della struttura negli appositi buchi dopo avere forato la parete. Nel primo caso, la barra di ferro viene fornita direttamente nella confezione del mobile e rappresenta il montaggio più semplice, in quanto basta fissare la barra al muro con due buchi paralleli e agganciare il mobile su di essa.

Stabilite sempre la giusta altezza e larghezza in modo da fissare il mobile sospeso, al centro in direzione degli scarichi e del sifone. Una volta stabilita la posizione corretta, con l’aiuto di una matita potete segnare la misura sul muro e posizionare la barra in direzione dei fori sulla parete. Aiutatevi con la livella per controllare che la barra sia in linea e non fuori squadra. Fatto ciò, non vi resta che appendere il mobile.

Fissaggio di un mobile sanitario sospeso mediante tasselli

Qualora all’interno della confezione non sia presente la barra in ferro, di cui abbiamo parlato sopra, si può procedere mediante l’utilizzo dei pioli, in quanto nella parte posteriore sono già stati predisposti gli appositi fori. In questo modo il mobile verrà ancorato direttamente alla parete.

Dopo avere preso le misure giuste e averle riportate sulla parete utilizzando matita e livella, con l’aiuto del trapano non vi resta che fissare i tasselli a muro sui quali andrete a collocare i reggimensola. Controllate nuovamente con la livella che siano in linea per evitare pendenze e fissate la parte superiore del mobile con il silicone. Potete a questo punto agganciare anche le ante e i cassetti.

Consigli utili

Arredare una casa, non è una cosa semplice. Bisogna scegliere i giusti elementi, fare valutazioni sullo spazio a disposizione, cercare di abbinare l’arredamento dei vari ambienti, scegliere un design moderno, il tutto cercando di spendere il meno possibile per prodotti comodi e di qualità. Come abbiamo detto prima, la scelta più consigliata ricade sempre sulla tipologia di montaggio sospeso.

Un mobile con montaggio sospeso è sollevato completamente dal pavimento ciò significa che non è dotato di piedi che poggiano a terra e questo è un vantaggio non solo per lo spazio che se ne ricava, ma anche per la pulizia del bagno. Infatti, scopa e straccio possono tranquillamente arrivare sotto di esso, eliminando polvere e batteri più facilmente. Possiamo dire che in termini di igiene è sicuramente più consigliato dei modelli tradizionali che poggiano a terra.

Sul mercato ci sono diverse proposte che fanno riferimento ad estetiche eleganti in legno naturale, cassettiere laccate di colore bianco per riprendere il colore della ceramica dei sanitari. Il punto di forza di questo prodotto è la dimensione compatta che unisce in un’unica soluzione cassettiere, pensili, lavabo, specchio e mobile per consentire la realizzazione di un bagno moderno e sempre in ordine.

Prima di posizionare il mobile e forare la parete occorre sempre verificare la presenza di cavi e tubi che possono essere danneggiati al momento del fissaggio, specialmente se utilizzate un trapano. Assicuratevi anche che il muro sul quale avete intenzione di posizionare il mobile, sia abbastanza resistente per potere farsi carico del peso della struttura sia vuota che riempita dell’occorrente che andrete a collocare al suo interno. Qualora non lo sapeste, le pareti di cartongesso, ad esempio, non sono adatte per reggere pesi importanti. Ecco perché è sempre consigliabile affidarsi all’esperienza e alla competenza di un tecnico che valuti tutti gli aspetti utili prima di procedere al montaggio, evitando così problematiche future.

Il legno, per natura, assorbe l’umidità e l’acqua, per finire con il cambiare forma e talvolta espandersi. Ecco perché è importante prestare attenzione alla manutenzione del mobile. La pulizia è molto semplice. Si sconsiglia di utilizzare prodotti aggressivi come alcol, acetone, sgrassatori o candeggina, che possano danneggiare la laccatura e le rifiniture in legno, specie se hanno tonalità chiare o pastello. Potete utilizzare un panno morbido umido per rimuovere la polvere o lo sporco che si deposita in superficie, nei cassetti e sulle ante. Per una pulizia più precisa e meno superficiale, potete utilizzare del detersivo neutro e passarlo seguendo le venature del legno per poi passare sulla superficie un panno inumidito, e rimuovere eventuali residui di detersivo. Seguendo questi piccoli consigli sicuramente avrete un mobile sempre pulito e soprattutto intatto, come appena nuovo.

Leggete sempre il manuale di istruzione, che trovate in dotazione all’interno della confezione, nel quale sono riportate oltre alle istruzioni di montaggio, anche le eventuali avvertenze da seguire prima di procedere all’installazione e i consigli per la pulizia del mobile sanitario.

Dove acquistare mobili sanitari

Oggi è semplice acquistare mobili sanitari di tutte le tipologie, soprattutto comodamente online. Il maggiore sito e-commerce che offre un buon rapporto qualità – prezzo, con una vasta gamma di scelta tra vari modelli , è senza dubbio Amazon. Ce ne sono di varie tipologie, tutti realizzati con materiali pregiati, ciascuno recensito dai vari utenti.

Mobile sanitari: come sceglierlo, caratteristiche, opinioni e prezzi