Le forbici troncarami grazie alla forma dei manici, molto lunghi, sono adatte alle potatura. Facili da utilizzare, garantiscono massima potenza con il minimo sforzo. Le lame sono molto corte, cosicché più il ramo è situato in prossimità del fulcro, più facile sarà la rimozione. Queste forbici possono avere una lunghezza variabile, con lame lunghe o dritte, realizzate con materiali leggeri e resistenti quali acciaio o carbonio temperato. Per effettuare delle potature difficili, il troncarami manuale viene sostituito dalle forbici pneumatiche. Di seguito vi proponiamo una guida dettagliata sui migliori modelli disponibili sul mercato, disponibili on line. 

Per scegliere con cura un troncarami è importante avere bene a mente le proprie necessità e sapere fin da subito quale prodotto possa rispondere al meglio, alle nostre esigenze di potatura rami. Sul mercato e online ci sono tantissimi modelli e una guida che vi consigli sulla scelta, non può che esservi utile per orientarvi sulla scelta del migliore prodotto. In rete si possono leggere varie recensioni e opinioni, rilasciate da coloro che hanno già provveduto all’acquisto di questo prodotto presso i migliori siti e-commerce, come Amazon, e sicuramente i primi due troncarami in classifica sono un modello telescopico Fiskars UP86 che può raggiungere fino i sei metri di altezza, con taglio angolare e manico regolabile e il modello più tradizionale ed economico Spear & Jackson 8090RS/09, una cesoia dotata anch’essa di manici telescopici, di alta qualità, comoda nell’impugnatura. A questi marchi noti nel settore si affiancano anche il marchio GRÜNTEK, con le sue cesoie pensate non per uso professionale ma che comunque si prestano perfettamente per realizzare tagli precisi senza praticare grandi sforzi.

Migliori troncarami in vendita: ecco la nostra classifica

Come abbiamo anticipato la Spear&Jackson è una delle aziende specializzate nella realizzazione di troncarami molto resistenti, dall’impugnatura ergonomica che consente di effettuare tagli senza affaticare polsi e mani. La GRÜNTEK realizza, invece, cesoie non professionali dotate di una buona lunghezza di manici da cui si ottiene un taglio non netto, adatto alla potatura di alberi da giardino. Nonostante ciò sono comunque dei prodotti di qualità a prezzi vantaggiosi. Il marchio in assoluto migliore dal punto di vista qualitativo e professionale è senza dubbio Fiskars che garantisce tagli angolari, con manici regolabili fino a sei metri, una perfetta combinazione di qualità e resistenza dei materiali ad un prezzo interessante. Di seguito vi proponiamo la classifica dei migliori troncarami attualmente in vendita su Amazon.

Fiskars universal cutter telescopico UP86

Si tratta del migliore troncarami telescopico sul mercato. Online si possono leggere le tantissime recensioni positive degli utenti che hanno già provveduto all’acquisto di questo prodotto che ne elogiano le qualità, la resistenza dei materiali ad un interessante prezzo di vendita su Amazon. Il troncarami è dotato di un braccio che si estende fino a sei metri di altezza, per consentire di raggiungere anche i rami più alti senza la necessità di adoperare una scala. Facile e pratico da utilizzare in quanto non occorre assumere posizioni scomode durante l’utilizzo ma basta semplicemente regolare il braccio a seconda dei rami da potare. Massima sicurezza, garantita dal taglio angolare del ramo, fino ad un massimo di 230°. Viene sconsigliato da alcuni acquirenti l’utilizzo con rami spessi, per evitare che la cesoia possa danneggiarsi e non durare nel tempo.

Spear & Jackson 8090RS/09 cesoia troncarami

Si tratta di un modello di troncarami ottimo da utilizzare in giardino per tenere sempre in ordine alberi o cespugli. Dotato di una comoda impugnatura che consente di tenere l’utensile con entrambe le mani, il taglio è abbastanza ampio adatto a qualsiasi tipo di diametro. Il meccanismo di taglio è cosiddetto a “cricchetto”, ovvero basta esercitare un piccolo sforzo per tagliare i rami più spessi, a seconda del tipo di legno, con tagli netti senza dovere usare l’unica forza delle braccia. Possiede manici telescopici per raggiungere i rami più in alto, ma non va oltre una certa altezza, per cui è necessario procurarsi una scala per gli alberi più alti. Online si trovano diverse recensioni positive degli utenti che hanno acquistato questo prodotto e sono rimasti entusiasti della resistenza dei materiali di costruzione e della comodità dei manici. Interessante il prezzo di vendita al quale viene proposto su Amazon, uno tra gli utensili più economici ad uso non professionale.

GRÜNTEK cesoia troncarami potatura professionale T-Rex 765

L’azienda tedesca propone in vendita su Amazon ad un prezzo interessante, questo modello di troncarami non professionale adatto per alberi e cespugli. Resistente da utilizzare, pratico e leggero, è dotato di manici lunghi e un’ampia apertura della cesoia che consente di effettuare un taglio senza praticare alcuno sforzo, raggiungendo anche i rami più in alto senza dovere utilizzare scale. Non è adatto per il taglio di rami spessi, in quanto potrebbero danneggiarsi le lame. Online sono consultabili tutte le recensioni positive che ne evidenziano la resistenza del materiale in acciaio al carbonio e in metallo della doppia lama oltre che il vantaggioso prezzo al quale viene proposto. Può essere considerato un buon prodotto per uso non professionale in quanto non ha un taglio netto preciso.

Draper 50678, Cesoia Troncarami Telescopica

Si tratta di un troncarami in grado di eseguire lavori semplici e non professionali. Ottimo per tagliare rami di alberi da frutto, grazie alla cesoia realizzata in metallo e acciaio resistente alle intemperie e durevole nel tempo. Dotata di due bracci telescopici, che possono essere regolati separatamente per raggiungere i rami più in alto. Le forbici consentono di effettuare tagli precisi e netti per non danneggiare la pianta, tramite la lama ad incudine che non ha un seghetto ma adotta un meccanismo di taglio che non rovina il ramo. Le recensioni online sono tutte positive e gli utenti attestano che l’utensile è in grado di effettuare tagli puliti di rami giovani, è molto robusto, estendibile, e utilizzabile con il minimo sforzo possibile. Interessante il prezzo a cui viene proposta su Amazon.

Gruntek Troncarami Cesoie Potatura Giardinaggio Grizzly

Questo utensile è dotato di un sistema di taglio a doppia ghiera, che permette di tagliare i rami in modo preciso e netto senza rovinare la pianta. In grado di tagliare rami giovani, anche se può capitare che si incastrino nella cesoia se sono troppo freschi. Particolarmente indicato per la potatura di arbusti troppo resistenti, di grande diametro o secchi, in quanto lavora senza danneggiare la pianta o l’albero e garantendo una rigogliosa crescita. Realizzato con materiali durevoli, resistenti, è dotato di un’impugnatura comoda anche se non sempre riesce a raggiungere i rami posti più in alto. Interessante il prezzo a cui viene proposto su Amazon. Online si possono trovare tante recensioni positive che evidenziano le capacità di questo prodotto e qualcuna negativa che lamenta la lunghezza dei bracci e la possibilità che possa incastrarsi la corteccia tra le lame.

Come scegliere i migliori troncarami?

L’acquisto di un buon troncarami deve avvenire solo dopo avere selezionato i migliori prodotti presenti online, ma anche tenendo in considerazione le caratteristiche tecniche di questo tipo di utensili. In questa nostra guida vi aiutiamo nella scelta, proponendovi come abbiamo fatto prima, una serie di prodotti che sono i migliori attualmente in vendita e che molti utenti hanno già acquistato, riscontrando un ottimo rapporto qualità – prezzo.

Prima di procedere all’acquisto, e dopo avere confrontato i vari modelli, occorre prestare attenzione:

  • al tipo di taglio: la forbice troncarami permette di effettuare un taglio netto su rami sia giovani che secchi, per avere una potatura perfetta sugli alberi da giardino. Pertanto, occorre acquistare un attrezzo che sia in grado di effettuare un taglio che non vada a danneggiare la pianta per poi dovere necessariamente ricorrere ad un professionista, dovendo pagare ulteriormente. La prima cosa da valutare è quindi la tipologia di rami che andremo a potare, se si tratta di rami già secchi quindi duri oppure di rami freschi e giovani. Nel primo caso si possono scegliere lame “a incudine” ovvero lame piatte che tagliano di netto l’arbusto applicando una pressione sull’incudine. Nel secondo caso invece, servono “lame ricurve” che avvolgono il ramo ed eseguono un taglio profondo senza però danneggiare quelli più giovani;
  • materiale: affinché il taglio sia netto e non danneggi la pianta, rendendola facilmente attaccabile da parassiti e malattie, occorre scegliere delle lame leggere realizzate con materiali antiruggine. L’acciaio è quello più adatto, trattato in modo da durare nel tempo. Prestate attenzione alla resistenza alla ruggine, dato che la cesoia può entrare a contatto con le intemperie e l’umidità. Da non sottovalutare è la leggerezza dell’utensile, in quanto se fosse troppo pesante sarebbe difficile da maneggiare e provocherebbe dolori alle mani e alle braccia;
  • recensioni: scegliete sempre prodotti che abbiano tante recensioni positive sulla resistenza, maneggevolezza e tipologia di taglio;
  • comodità: le migliori aziende propongono attrezzi che siano curati nella scelta dei materiali con cui sono realizzati. Una buona cesoia deve essere estendibile, in modo da raggiungere comodamente le parti più alte da potare, in tutta sicurezza e con la massima precisione. Se l’attrezzo è telescopico, sicuramente sarà leggero, ed effettuerà un taglio netto oltre che pulito;
  • prezzo: scegliete prodotti di qualità che non sempre sono a prezzi elevati. On line, su Amazon, si trovano tantissime offerte e prodotti in catalogo proposti a prezzi interessanti che hanno un ottimo rapporto qualità – prezzo, recensioni positive e garanzia di affidabilità.

Tipologie di troncarami e caratteristiche

Alcuni modelli di troncarami sono dotati di un meccanismo di taglio detto a “cricchetto”. Questi ingranaggi sono collocati al di sotto delle lame, in modo che il taglio possa avvenire più volte, specialmente quando ci si ritrova alle prese con rami duri o secchi da tagliare, difficili da raggiungere o posizionati troppo vicini ad altri rami. Così facendo, si assicura un taglio netto senza andare a recidere la pianta danneggiandola.

Quando in giardino occorre potare rami posti troppo in alto, ecco che ci si può affidare ai “troncarami telescopici”, i cui bracci si estendono fino a raggiungere anche i sei metri di lunghezza. Questa tipologia di attrezzo è molto versatile perché consente di lavorare sia in ambienti domestici che professionali. 

Ovviamente, entrambe le tipologie devono avere le caratteristiche di cui abbiamo parlato prima per potersi ritenere degli ottimi prodotti da potatura. Devono possedere:

  • delle lame ad incudine: con una lama fissa e una mobile per il taglio netto dei rami secchi; oppure a uncino con entrambe le lame ricurve e mobili per effettuare tagli graduali dei rami giovani;
  • un diametro di taglio che varia a seconda della circonferenza dei rami da tagliare. Molte aziende producono attrezzi che hanno un diametro variabile a seconda della tipologia di ramo se fresco o secco;
  • una lunghezza dei bracci che varia dai 60 ai 90 cm, utile sia per arrivare nelle parti più alte che per tagliare i rami più bassi senza la continua necessità di chinarsi;
  • materiale in acciaio inossidabile, antiruggine, con lame affilate ancora meglio se l’acciaio è misto al carbonio così da rendere l’arnese più leggero oppure in alluminio se si intende utilizzarlo per più tempo. I manici posti all’estremità dei bracci devono essere rivestiti di materiale antiscivolo per garantire la massima sicurezza come sughero o gomma;
  • dimensioni: meglio prendere le misure del giardino o della terrazza dove andrete ad utilizzare il troncarami per non ritrovarvi con un attrezzo troppo grande o uno spazio non sufficiente per potere sfruttare al massimo le sue potenzialità.

Consigli utili per l’acquisto

Acquistare un troncarami che sia in grado di effettuare una buona manutenzione del vostro giardino, è fondamentale per rendere il lavoro più maneggevole e meno faticoso. I troncarami moderni, si differenziano dalle tradizionali cesoie a mano, per la capacità di raggiungere i punti più alti esercitando una maggiore forza, senza l’ausilio di scale.

Un buon troncarami per garantire la crescita in salute della pianta, dopo la potatura, deve essere facile da impugnare, leggero, dotato di una lama affilata per effettuare tagli netti e precisi. Nel caso di piante che ancora siano giovani, quindi con rami verdi, una lama poco tagliente andrebbe a danneggiare la pianta, sfibrando i rami. Nel caso di rami secchi, un taglio poco preciso può provocare la rottura di piccoli pezzetti di legno che renderebbero ancora più faticosa la potatura. Per evitare di danneggiare le piante occorre sempre prendere le misure del proprio terrazzo o giardino, considerare l’altezza delle piante, la robustezza dei rami e tenere il conto di quante volte durante l’anno occorrerà effettuare la potatura.

Manutenzione delle lame

Affinché il vostro utensile possa essere sempre al massimo dell’efficienza, occorre attuare alcuni piccoli accorgimenti per mantenere sempre le lame affilate e pulite. Innanzitutto è bene, per quanto questo utensile sia progettato per usi all’aperto, avere cura di non lasciarlo a contatto con intemperie e umidità. Quindi, specialmente nei momenti in cui non lo utilizzate, riponetelo in luogo al riparo. Le lame vanno regolarmente, pulite dopo ogni potatura con una pezza, una retina fina e disinfettate con dell’alcool. Successivamente a questo trattamento occorre lubrificarle con dell’olio, va bene anche quello per auto. Ricordate di mantenere le lame sempre affilate, in quanto oltre a essere ben taglienti le due lame devono avere entrambe le facce coincidenti, lisce e pulite. L’affilatura deve essere effettuata con un’inclinazione che può variare dai 45° fino a 60° sullo spessore.

Per quanto riguarda l’usura, purtroppo come qualsiasi attrezzo da lavoro, può essere soggetto a rottura dei pezzi che lo compongono e al danneggiamento delle lame. In vendita potete anche trovare dei set appositamente realizzati per mantenere come nuove le lame e per il rimpiazzo degli accessori mal funzionanti o rotti, senza dovere così buttare il vostro utensile, ma bensì potete continuare a utilizzarlo come se fosse appena acquistato.

Dove acquistare un troncarami?

Un troncarami può essere acquistato in qualsiasi negozio che si occupi della vendita di prodotti per il giardinaggio e fai da te. Per coloro che amano procedere all’acquisto, comodamente da casa, avendo la possibilità di scegliere il prodotto che più corrisponda alle proprie esigenze e tipologie di utilizzo, ci sono sempre i siti online dove si può in tutta tranquillità scegliere tra migliaia di articoli presenti su catalogo. Il sito che più si adatta a questo tipo di acquisiti in rete è senza dubbio Amazon, la piattaforma più fornita in assoluto per l’acquisto online. Qui, gli utenti registrati hanno la possibilità di effettuare delle ricerche personalizzate in base alle caratteristiche tecniche, prezzo, tipologia di materiale, prendendo in esame milioni di articoli.

Ogni troncarami è accompagnato da una singolare scheda descrittiva, nella quale vengono allegate foto (laddove gli utenti lo ritengano necessario) e informazioni aggiuntive che aiutano gli utenti in una scelta più mirata e consapevole. Inoltre, si ha la possibilità di consultare tutte le opinioni scritte dai clienti che hanno già provveduto all’acquisto del prodotto e che lo consigliano condividendo le proprie esperienze di acquisto positive o negative, ad altri utenti.

Ciò che vi suggeriamo, dopo avere scelto il troncarami che fa al caso vostro, è di prestare attenzione a tutte le peculiarità tecniche di cui abbiamo parlato in questa guida, ma soprattutto orientate la vostra scelta verso prodotti fabbricati da aziende che siano leader nella produzione di articoli per il giardinaggio, che abbiano ottimi requisiti riscontrabili attraverso le varie opinioni in rete, che offrano assistenza diretta ai propri clienti e che siano meticolosi nella scelta dei materiali da utilizzare in tutta sicurezza. 

Troncarami: come scegliere i migliori, recensioni, classifica e prezzi